Unione intima e profonda

Ogni tanto mi capita che alcune persone con cui lavoro mi facciano sapere cosa hanno pensato della seduta che abbiamo svolto. Io apprezzo molto questa cura, specie se avviene dopo un po’ dal nostro incontro, perché credo che il percorso che si compie insieme possa lasciare dei semi che germogliano dopo un tempo (anche breve).

Fino ad ora ho tenuto per me questi messaggi e alcuni sono (purtroppo!) andati perduti. Ho ora deciso di raccoglierli e pubblicarne alcuni, a beneficio di chi intende incontrarmi in futuro, perché credo che possano chiarire meglio natura ed esiti delle mie sedute. Ovviamente, nel pubblicare il contenuto, continuerò a preservare interamente la privacy del suo autore.

Qualche giorno fa un uomo con cui lavoro ormai da molti mesi, all’indomani del nostro incontro, mi ha scritto questo:

Ieri ho ho vissuto un “momento” di unione con te particolarmente intima e profonda standoci bene. La percezione è stata di essere una cosa sola al di fuori di ogni spazio-tempo e di ogni limitazione.

Come ho già fatto rispondendo al suo messaggio, anche qui lo ringrazio della sua capacità di lasciarsi andare con disponibilità e fiducia al nostro tempo insieme.

Contrassegnato da tag , , ,
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: